Dopo la pausa per la Qualificazione ai Mondiali si torna a giocare per i vari campionati di massima serie...

Calcio

Dopo la parentesi che ha visto tutte le nazionali, europee e del resto del mondo, impegnate nelle partite che regalano la qualificazione alla prossima Coppa del Mondo, che si giocherà il prossimo anno in Russia, riprendono tutti i campionati e l’occhio va subito al campionato italiano di serie A, ed a quelli maggiori europei, dalla Premier League, alla Liga, dalla Bundesliga, alla Ligue 1.

I giocatori che hanno preso parte alle gare con le rispettive formazioni nazionali sono tornati alla spicciolata presso le loro squadre di club, e per alcuni ci sono stati anche problemi di infortuni che rischiano di non farli scendere in campo alla ripresa dei campionati.

Uno degli esempi è quello dello juventino Chiellini, che si è infortunato e non ha giocato nessuna delle due gare dell’Italia. La sua formazione riprende il cammino in campionato, in attesa di debuttare in Champions League, con la testa della classifica, condivisa con altre 4 formazioni.

Nella terza giornata di Serie A i bianconeri di Allegri giocheranno in anticipo alle 18.00 di sabato 9 ospitando allo Stadium i veronesi del Chievo, che si trovano con 3 punti in classifica. Per quanto riguarda le altre capolista, impegno casalingo per l’Inter, che ospita la sorprendente Spal nel "Lunch match" di domenica 10, mentre il Napoli chiude la serie delle gare giocando al Dall’Ara di Bologna alle 20.45 di domenica; la Sampdoria di Giampaolo ospita la Roma a Marassi alle 15.00 di domenica, con la formazione di Di Franesco che deve già inseguire dopo aver perso il big match del secondo turno contro l’Inter all’Olimpico. Infine il Milan: la squadra allenata da Montella cerca la conferma in una gara più difficile delle due già disputate e vinte, andando a far visita all’Olimpico alla Lazio di Simone Inzaghi. Le altre gare della giornata, vedono l’Atalanta di Gasperini opposta al Sassuolo, il Cagliari affrontare il Crotone, ed il neopromosso Verona ospitare la Fiorentina al Bentegodi. Al Friuli l’Udinese ospita il Genoa, nell’ultima gara delle 15.00 di domenica, mentre alle 18.00 il Benevento ospita il Torino di Mihajlovic. Un turno importante specialmente per Atalanta e Fiorentina, inaspettatamente a 0 punti dopo due giornate di gara, insieme ad Udinese, Cagliari e Benevento. Una terza giornata nella quale gli allenatori, oltre a dover fare i conti con la stanchezza dei nazionali, avranno l’opportunità di schierare anche gli ultimi acquisti del calciomercato che si è chiuso lo scorso 31 agosto.

La Premier League riparte con la quarta giornata ed il Manchester United primo da solo in classifica con 3 successo in altrettanti incontri. La formazione di Mourinho ha ritrovato anche Ibrahimovic, che è stato inserito anche nella lista UEFA per la Champions League. Per lo United incontro in trasferta, sabato, sul campo dello Stoke City. Nelle ultime giornate di mercato si è rafforzato anche il Chelsea di Antonio Conte. I campioni in carica della Premier, hanno acquistato Zappacosta dal Torino, e sfidano alla riapertura delle ostilità il Leicester in trasferta, nel match che oppone le due ultime vincitrici del titolo. Per quanto riguarda la classifica, a 7 punti, con 2 di distacco dalla vetta, oltre a due formazioni attese come il Liverpool ed il City, si trovano anche due sorprese come Huddersfield Town e West Bromwich, mentre sono più indietro il Tottenham, con 4 punti, e l’Arsenal che ne ha solo 3. La gara più importante del quarto turno, è quella che lo apre, e che vede di fronte Manchester City e Liverpool. Per l’Arsenal c’è la sfida casalinga con il Bournemouth e per il Tottenham la trasferta in casa dell’Everton.

Nella Liga Spagnola si riprende con il Real Madrid che insegue, con 4 punti, dopo il pareggio della seconda giornata con il Valencia, e gioca in casa contro il Leganes. Il Barcellona fa parte del terzetto di testa, a punteggio pieno, con lo stesso Leganes e la Real Sociedad. Per i blaugrana derby casalingo contro l’Espanyol, mentre la Real Sociedad è attesa dalla trasferta sul campo del Deportivo La Coruna. L’Atletico Madrid di Simeone, altra formazione che dovrebbe lottare per il titolo, ha 4 punti come i concittadini del Real ed in questo turno si reca in trasferta a Valencia.

Nella Bundesliga i campioni in carica del Bayern Monaco sono in testa a punteggio pieno, insieme a Borussia Dortmund, Amburgo ed Hannover 96. Nel turno del prossimo fine settimana la squadra di Ancelotti gioca in trasferta sul campo dell’Hoffenheim, mentre l’Amburgo sarà protagonista in casa contro il Lipsia nell’anticipo del venerdì sera, il Borussia Dortmund gioca in trasferta sul campo del Friburgo e l’Hannover 96 affronta in campo esterno il Wolfsburg.

Infine, nella Ligue 1 Francese, il Paris Saint Germain dopo 4 giornate guida la corsa al titolo con 12 punti, insieme al Monaco. La squadra della capitale avrà ora a disposizione anche MBappe, strappato proprio al Monaco, e che rafforzerà ancor di più l’attacco insieme a Neymar. Per il PSG è il programma la trasferta sul campo del Metz, formazione ancora a secco di punti, mentre il Monaco se la deve vedere nel derby esterno con il Nizza, formazione che si trova a quota 3 in classifica.

Avviso: il gioco è vietato ai minori di 18 anni – può causare dipendenza       gioco responsabile   |  probabilità di vincita