Milan-Inter: derby con vista Champions, si gioca il 4 Aprile alle 18.30

Scritto il 26 Marzo 2018 da Gianni Salonna
Calcio

Milan-Inter: derby con vista Champions

Si giocherà mercoledì 4 aprile il derby Milan-Inter, recupero della 27.a giornata di Serie A rinviato per la scomparsa di Davide Astori, compianto capitano della Fiorentina. Alla scelta della data del recupero si è giunti dopo trattative e polemiche tra i due club. Il Milan avrebbe preferito giocare in altra data questa partita così importante, ma il club nerazzurro ha fatto opposizione trincerandosi dietro la Lega Calcio e il regolamento. Insomma, tra le due squadre quella più scontenta è la rossonera, ma si tratta ormai di diatribe che lasciano il tempo che trovano, poiché a parlare sarà solo ed esclusivamente il campo. E il campo mette in palio tre punti importantissimi per la qualificazione alla prossima edizione della Champions League.

Alla partita le due compagini, quella di Gennaro Gattuso e Luciano Spalletti vi arrivano con due stati d’animo opposti. Se non fosse stata rinviata, la stracittadina avrebbe avuto di sicuro i rossoneri favoriti, poiché reduci da un periodo molto positivo, mentre i nerazzurri erano sì tornati a fare risultato, ma senza entusiasmare più di tanto. Ora, però, le cose sono cambiate, soprattutto dalla parte dell’Inter, che è reduce da quattro risultati utili consecutivi, ma soprattutto ha ritrovato la solidità difensiva di inizio stagione.

Milan-Inter: come arrivano al derby le due squadre

Nell’ultimo turno di Serie A, Spalletti e i suoi hanno battuto facilmente il Verona a San Siro, in virtù della doppietta di Icardi e della rete di Perisic. L’argentino e il croato hanno ritrovato lo smalto dei tempi migliori e questo sta aiutando non poco la causa nerazzurra. Insomma, ambiente carico quello dell’Inter, che avrà un solo indisponibile, ossia l’infortunato Ranocchia, calciatore tutt’altro che indispensabile per il tecnico nerazzurro.

Il Milan, invece, arriva al derby dopo la sconfitta rimediata all’Allianz Stadium di Torino contro la Juventus. Paradossalmente, il risultato negativo potrebbe fare bene al ‘Diavolo’, che seppur abbia confermato di non avere un organico all’altezza di quello dei campioni d’Italia, si è giocato la partita alla pari per almeno 70 minuti. Insomma, la consapevolezza nei propri mezzi per la quadra di ‘Ringhio’ è alta e l’aver messo sotto la Juve per larghi tratti di gara potrebbe essere molto importante per il prosieguo del campionato. Gattuso non potrà contare sui terzini Conti e Abate, infortunati, oltre che sullo squalificato Biglia, che sarà sostituito con ogni probabilità da Montolivo. Insomma, una perdita importante che però non dovrebbe incidere molto sui dettami tattici del tecnico calabrese.

Milan-Inter: il pronostico

Il pronostico è quanto mai equilibrato: il pareggio con gol potrebbe essere l’esito più probabile, anche se spartirsi la posta in palio potrebbe essere assai deleterio per entrambi, maggiormente per i rossoneri. L’Inter è infatti tallonata dalla Lazio, che contende ai nerazzurri il quarto posto, l’ultimo utile per qualificarsi in Champions. Il Milan, invece, essendosi attardato nella prima parte di stagione, ha effettuato una rimonta importante che però potrebbe essere vanificata se non riuscirà a fare bottino pieno nel derby, considerato che già da Torino è tornato a mani vuote.

SportGuide.it
Scritto da Gianni Salonna

Spinto dalla forte passione per il calcio, ma anche per gli altri sport, scrivo ormai da anni articoli sul calcio, volley, basket e altre discipline sportive.
Appassionato anche dal mondo delle scommesse propongo ogni giorno, all'interno del sito SportGuide.it, pronostici per scommesse studiati dopo un accurata analisi delle partite che si disputeranno.


Avviso: il gioco è vietato ai minori di 18 anni – può causare dipendenza       gioco responsabile   |  probabilità di vincita