Serie A, 25.a giornata: Napoli e Juve non si fermano, Gattuso ora sogna la Champions

Scritto il 19 Febbraio 2018 da Gianni Salonna
Calcio

Serie A, 25.a giornata: Napoli e Juve non si fermano, Gattuso ora sogna la Champions

Continua il duello scudetto a distanza tra Napoli e Juventus, che dietro fanno sostanzialmente il vuoto. I partenopei, in vetta alla classifica della Serie A, hanno un solo punto di vantaggio sui campioni d’Italia in carica, ma addirittura +16 sulla terza. Continua la marcia positiva la Roma di Eusebio Di Francesco, ritrovatasi dopo un periodo di smarrimento, mentre l’Inter di Spalletti è ormai in crisi profonda. Ma procediamo per gradi.

Roma formato Champions

Nell’anticipo del sabato pomeriggio, la Roma ha vinto alla Dacia Arena contro un’Udinese volitiva, ma assai distratta. Under e Perotti bucano la difesa friulana e consentono ai giallorossi di consolidare il terzo posto in graduatoria, che dà accesso alla prossima Champions League. Alle 18, il Chievo è tornato alla vittoria contro il Cagliari grazie alle reti di Giaccherini e Inglese, mentre per gli ospiti la bandiera l’ha issata l’ex partenopeo Pavoletti. Nell’anticipo serale, invece, l’Inter di Spalletti ha rimediato l’ennesimo risultato negativo dell’ultimo periodo: un autogol di Ranocchia e una rete dell’ex Pandev hanno consentito al Genoa di Ballardini di fare bottino pieno tra le mura amiche. Nelle ultime dieci partite, i nerazzurri hanno collezionato una sola vittoria, 5 pareggi e 4 sconfitte. Spalletti non sembra più riuscire a trovare il bandolo della matassa e ora rischia seriamente di veder sfumare un posto in Champions League.

Juve, terzo derby stagionale ok

La domenica della 25.a giornata di Serie A è iniziata invece con il derby di Torino: al Comunale è stata la Juventus ad uscire vincitrice dal campo grazie ad una rete di Alex Sandro su assist di Bernardeschi. Nonostante privi di diversi titolari, i campioni d’Italia hanno inferto la prima sconfitta a Walter Mazzarri, che fino a ieri vantava 5 risultati utili consecutivi sulla panchina dei granata. Alle 15 il Napoli ha replicato battendo con lo stesso punteggio dei bianconeri la Spal di Semplici: di Allan il gol vittoria che ha consentito agli uomini di Sarri di eguagliare il record della Juventus di 9 vittorie consecutive in campionato. La lotta scudetto, dunque, rimane una questione a due e si potrebbe decidere nelle prossime settimane, visto che la Juve avrà più partite da giocare degli azzurri, che hanno invece mollato tutte le altre competizioni.

Il Milan di Gattuso vola alto

 

Nelle altre gare del pomeriggio domenicale, il Benevento ha avuto la meglio sul Crotone per 3-2, conquistando tre punti che fanno nuovamente sperare i campani in chiave salvezza. Vince anche il Bologna in casa contro il Sassuolo, che continua la striscia negativa, mentre alle 18 è solo pari tra Atalanta e Fiorentina allo stadio Atleti Azzurri d’Italia. Nel posticipo, invece, il Milan ha battuto per 1-0 la Sampdoria a San Siro: si è trattata della quinta vittoria nelle ultime sei partite per Gennaro Gattuso, che sta dando continuità di prestazioni e risultati ai rossoneri. A questo punto, il ‘Diavolo’ si è riportato a ridosso della zona Champions e c’è chi è convinto che di questo passo il nuovo Milan riuscirà quantomeno a superare i cugini nerazzurri. Insomma, dopo un primo periodo di assestamento, Ringhio sembra aver trovato il bandolo della matassa e dalle parti di via Aldo Rossi si guarda al futuro con maggiore ottimismo.

SportGuide.it
Scritto da Gianni Salonna

Spinto dalla forte passione per il calcio, ma anche per gli altri sport, scrivo ormai da anni articoli sul calcio, volley, basket e altre discipline sportive.
Appassionato anche dal mondo delle scommesse propongo ogni giorno, all'interno del sito SportGuide.it, pronostici per scommesse studiati dopo un accurata analisi delle partite che si disputeranno.


Avviso: il gioco è vietato ai minori di 18 anni – può causare dipendenza       gioco responsabile   |  probabilità di vincita